Docenti

“Per diventare un’insegnante di Danza In Fascia® non basta solo saper ballare…Ciò che serve è conoscere l’universo emotivo, psicologico e fisico della mamma nel post partum e conoscere il neo-nato, per tenere conto dei suoi bisogni fisiologici evolutivi e relazionali. Per apprendere queste nozioni è necessario un team di professionisti specializzati nel settore della perinatalità che possano fornire conoscenze adeguate e scientificamente comprovate”


Patrizia Baldrighi

Pedagogista consulente educativo ad indirizzo analitico transazionale, responsabile del centro pedagogico L’Emile.

“Danza in Fascia® è un “AMBIENTE” importante poiché ospita un “SISTEMA SACRO” quello della mamma con il suo bambino, legati assieme da una morbida fascia che li rende “BINOMIO SIMBIOTICO”, unico Insieme senza inizio e fine. Le parti condividono un “MOMENTO” ma ognuno vive la sua “ESPERIENZA”, le parti si abbandonano pur rimanendo legate, affinché entrambe raggiungano una personale condizione di benessere durante questa bellissima esperienza relazionale”


Isabella Blanchi

Fisioterapista pediatrica presso U.O.C Medicina Fisica e Riabilitazione (Istituto G.Gaslini), specializzata in N.I.D.C.A.P (Cura Individualizzata a sostegno dello sviluppo del neonato), insegnante e docente Associazione Italiana Massaggio Infantile (AIMI).

“Per un’insegnante di Danza In Fascia® è fondamentale conoscere l’influenza del “portare” sullo sviluppo psicomotorio, apprendere il come, quando e perché portare in relazione alle fasi evolutive del bambino nel primo anno di vita, ma anche sapere di alcune problematiche dello sviluppo che trovano beneficio nell’uso della fascia.”


Cristina Cicconetti

Coordinatore infermieristico presso U.O. Assistenza Neonatale (Istituto G.Gaslini), specializzata nell’assistenza allo sviluppo neuro-comportamentale del neonato (formazione Brazelton) e nel sostegno all’allattamento.

“Danzare con il proprio bambino nella fascia aiuta la mamma e  il bambino ad entrare in “contatto” e i benefici che ne derivano sono immensi. L’insegnante di Danza In Fascia® deve conoscere tutti gli aspetti dai quali originano i benefici potendo svolgere con professionalità il proprio lavoro. Attraverso professionisti esperti entreranno nel mondo del neonato per cogliere le sue caratteristiche fin dalla vita fetale e il suo comportamento dopo la nascita per poter sostenere e rassicurare la mamma durante la danza.”

 


Ilaria Cinefra

Direttrice Centro Studi Babywearing Italia®.


Alessandra Pagni

Psicologa Clinico Perinatale e Psicoterapeuta. Insegnante di massaggio AIMI (Associazione Italiana Massaggio Infantile).

“Per un’insegnante di Danza In Fascia® è fondamentale conoscere gli aspetti psicologici della famiglia nel periodo del post-partum.  Questo per sensibilizzarsi alle fragilità che potrebbero manifestarsi in questo periodo così importante e per poter riflettere sulla propria empatia e capacità di ascolto.”

 


Annalisa Parodi

Ostetrica presso U.O.C Ostetricia e Ginecologia (Istituto G. Gaslini).

“Conoscere le caratteristiche del puerpuerio offre all’insegnante di Danza In Fascia® una maggiore consapevolezza sui cambiamenti fisici e psicologici della donna nell’immediato post-partum per avere indicazioni precise e sicure sui tempi e sulle modalità degli esercizi di danza.”